Obbligo Lotta agli Infestanti nelle Industrie Alimentari

Il cosiddetto “pacchetto igiene” è un insieme di regolamenti comunitari che garantiscono la sicurezza sanitaria dei prodotti alimentari immessi sul mercato, occupandosi del controllo igienico in ogni fase della catena produttiva:
dalla realizzazione dell’alimento, allo stoccaggio fino alla sua distribuzione.

Dal punto di vista legislativo, il pacchetto igiene, entrato in vigore nella sua forma aggiornata nel 2006, condensa quattro regolamenti:

  • 852/04 riguardante gli alimenti
  • 853/04 in riferimento alla zootecnia
  • 854/04 sicurezza alimenti di origine animale
  • 882/02 riguardante i controlli ufficiali

Ogni azienda che si occupa di alimenti è tenuta a seguire le guide di sicurezza alimentare di riferimento, operando secondo le Norme di Buona Fabbricazione: la lotta agli infestanti è parte integrante di tale Norma.

Con un approccio di tipo preventivo, infatti, l’obbiettivo dell’industria alimentare è quello di mettere in atto una serie di accorgimenti volti ad evitare le contaminazioni da agenti infestanti e monitorare eventuali cambiamenti delle condizioni di salubrità.

Di Seguito le Principali Azioni Preventive:
  • Mantenere l'Ambiente di Lavoro Pulito e Sanificato
  • Non Lasciare Residui di Cibo Attraenti per gli Infestanti
  • Mantenere Adeguata Protezione di Porte e Finestre con Zanzariere o Dispositivi Anti Insetto
  • Disporre di Trappole Cattura Infestanti, Disposte sui Perimetri dei Locali di Lavoro ed in Punti Strategici a Rischio
Monitoraggio e Prevenzione

Il monitoraggio, invece, comprende una serie di misure di controllo visivo dell’ambiente di lavoro, per assicurarsi l’effettiva salubrità ed integrità della zona. Inoltre la compilazione di check list di controllo permette di dimostrare l’effettiva efficacia delle misure preventive attuate.

In caso di presenza massiva di infestanti, rilevata dal monitoraggio, è necessario attuare una disinfestazione immediata dell’ambiente, per eliminare gli infestanti, a cui farà seguito una rivisitazione dell’intero programma di prevenzione, per individuare punti critici del sistema.

I PRINCIPALI INFESTANTI DELL'INDUSTRIA ALIMENTARE

scarafaggio
Disinfestazione e Derattizzazione Industria Alimentare
mosca
topo

Questi insetti sono pericolosi in quanto sono un veicolo di agenti patogeni: si trovano infatti nelle fogne e negli scarichi, inoltre hanno l’abitudine di defecare sul cibo, generando importanti contaminazioni.

Questi insetti sono gli infestanti principali dei magazzini alimentari. Si trovano nelle farine e nelle granaglie e solitamente infestano l’ambiente con la presenza contemporanea di larve, uova ed individui adulti.

Questi insetti sono portatori di malattie per il personale aziendale e sono veicoli di patogeni per i prodotti: hanno un ciclo vitale molto breve e sono dotate di un’enorme capacità riproduttiva.

Topi e Ratti sono portatori di malattie, come leptospirosi o salmonellosi oltre a veicolare pulci, zecche e pidocchi. Oltre al pericolo microbiologico, i topi possono causare danni ad attrezzature e macchinari, in quanto rosicchiano fili e cavi elettrici.

Disinfestazione nelle Aziende: Come Funziona?

Nel caso in cui l’infestazione dell’ambiente lavorativo sia ormai avvenuta, è importante procedere con una disinfestazione per aziende alimentari, al fine di arginare la problematica e ripristinare salubri condizioni igieniche.
Il tipo di disinfestazione industrie alimentari da attuare è funzionale al tipo di infestante da dover debellare, ma si avvale di strumentazioni professionali, quali:

  • Impolveratori
  • Atomizzatori
  • Spruzzatori
Contattaci per Richiedere un Preventivo Gratuito
Chiudi il menu